fbpx
 

Poplink

Il metodo Poplink

Nascita del metodo

Essendo molte realtà deboli nella parte di promotion tra le variabili del marketing mix, LinkedIn rappresenta uno dei social network di riferimento perché, essendo molte di queste realtà B2B, considerare altri canali più “d’impulso” (come, ad esempio, Facebook o Instagram) come risorse di business forse non è la scelta strategica migliore (anche se ogni caso va analizzato e capito singolarmente)

Ho deciso quindi di dare un sistema, un’organizzazione precisa a un servizio che mi è capitato di offrire sempre con più frequenza nel tempo: ho infatti supportato circa 30 realtà aziendali e professionisti nell’utilizzo strategico di Linkedin negli ultimi 3 anni, che ritengo sia un più che giusto e qualitativo campione per poter definire un metodo da poter replicare verticalmente, ovviamente con diverse sfaccettature a seconda del progetto, nel tempo.

Aree di intervento

Fasi, pilastri, aree di intervento, chiamatele come volete. La base di Poplink è un Canvas, che ho denominato LinkedIn Marketing Canvas: uno schema intuitivo ma completo, in cui sono presenti tutte le aree di lavoro e i conseguenti step da seguire. Ovvero: Value Proposition e definizione dei Fattori Strategici, Analisi Buyer Persona, Costruzione Rete Collegamenti, Costruzione e Impostazione del Profilo Personale, Definizione dei Brand Ambassadors, Costruzione delle linee guida di Content Marketing, Implementazione di una strategia continuativa di misurazione del flusso di azioni – Approccio Growth Hacking, Analisi e definizione degli Investimenti necessari.

Timing di lavoro

Solitamente propongo due diverse strade nel condurre un progetto marketing su LinkedIn. La prima strada prevede esclusivamente una consulenza strategica sul metodo e seguendo i pilastri del Canvas, articolata tra le 6 e le 8 giornate di lavoro, dopodiché l’azienda decide di essere autonoma nell’implementare la strategia continuativa. La seconda strada, invece, dopo la consulenza strategica di 6/8 giornate, prevede un affiancamento continuativo per 12 mesi – con la possibilità ovviamente di prolungare.

Quale strada è migliore? Come sempre in questi casi, la risposta è che dipende! Dipende dalle esigenze aziendali, dagli obiettivi di business, dalla presenza o meno della funzione marketing, dal grado di autonomia, dalla struttura aziendale e tanti altri fattori ancora.

Poplink Weekend

Come avrete capito, il mio core business è la consulenza. Tuttavia, per supportare più professionisti sul canale LinkedIn in cui sono specializzato, ho deciso di lanciare un weekend di formazione full immersion sul metodo Poplink e i pilastri del LinkedIn Marketing Canvas: un weekend dove saranno presenti professionisti con cui collaboro quotidianamente in ambito marketing, dove parleremo insieme nello specifico del metodo e delle varie fasi, dove lavoreremo insieme sui vostri progetti, dove ci confronteremo su dubbi e perplessità.

Orario, prezzo, modalità, sono ancora in fase di definizione, ma se nel frattempo sei interessato a prenotarti, clicca qui oppure iscriviti alla newsletter.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Riceverai contenuti interessanti per rimanere aggiornato su marketing strategico, digital strategy e growth hacking!